RITORNO AL SITO:http://www.tlig.org/it/messages/1076/DIMENSIONE CARATTERI: NORMALE - GRANDE

Italian » I Messaggi »

 

7 Febbraio, 2002

7 Febbraio, 2002

Mia Cittadella, Io ti ho chiamata perché annunciassi il Mio Ritorno; ti ho chiamata perché rivelassi la Mia insondabile Misericordia a tutti i Miei figli che rimangono ancora nell’apatia e nell’indifferenza propria del mondo; i Miei continui appelli al pentimento non sono stati ascoltati; il mondo ora striscia ancor più profondamente nel fango del peccato e nell’ombra della morte; la Mia semenza è morta per mancanza di irrigazione; molti dei Miei pastori Mi hanno abbandonato, portando con sé milioni di anime nell’Abisso e nella perdizione; può dire qualcuno: “noi non siamo stati avvertiti, non abbiamo visto alcun segno celeste;” e continuano a vivere per loro stessi ...

questa generazione è morta alla Mia Parola e preferisce vivere per Satana che le dà tutto ciò che si oppone alla Mia Legge d’Amore; libertà e indipendenza, la chiamano ma in realtà, essi sono prigionieri del Maligno; ogni uomo è adesso equipaggiato per la guerra; l’oscurità governa il mondo; i loro cuori, che sono vili e abitati da ogni sorta di spirito maligno, sono spinti unicamente verso il Principe delle Tenebre;

ho dato a tutti voi tempo e occasioni per liberarvi dalla cattiveria e dall’empietà e per riflettere sulla Mia Bontà in questo tempo di Misericordia; Io, con un comando regale, ho incessantemente dispiegato nel Cielo per voi prodigiosi portenti per ravvivare la vostra fede, ma tanti tra voi, specialmente negli Stati Uniti, dopo essere stati incoraggiati a camminare sul sentiero delle virtù che conduce a Me e alla Vita Eterna, si sono rivoltati contro di Me e contro i Miei inviati che sono i portatori della Mia Parola; e con disprezzo Mi hanno rifiutato; tanto gli altezzosi quanto gli umili hanno ugualmente azzannato quest’Opera per distruggerla;

il Mio Regno Imperiale è proprio alle vostre porte, ma siete pronti a riceverMi? con larghezza e con prodigalità regale, ho disposto un banchetto di cibo spirituale per fare rivivere il vostro spirito; quando ero là, in attesa di nutrirvi con la Mia Stessa Mano per salvarvi dalla morte, avete rifiutato di venirMi incontro; considerando la vostra riluttanza ad una vera metanoia,1 e come avete invece dimostrato ostilità verso i Miei avvertimenti, le recenti scene di gemiti che hanno avuto luogo2 sono nulla a confronto con i giorni dolorosi che vi attendono,3 giorni dolorosi che saranno attirati dalle vostre stesse mani;

la vostra nazione governa in completa opposizione a tutta la Mia legge d’Amore, che differisce dal vostro strano sistema di leggi; leggi che commettono i crimini più nefandi al punto di mettere in pericolo non solamente la terra, ma anche la stabilità dell’intero cosmo;

tante volte ho ceduto il Mio Scettro, anche ad esseri non esistenti;4 oggi, con dolore, vedo dall’alto come i vostri disegni vi si rivolteranno contro; il mondo già assapora i frutti del suo proprio corso, provocando con convulsioni il ribellarsi della natura, attirando su di voi catastrofi naturali, soffocando se stesso con le vostre macchinazioni; Io vi ho mandato segni per anni, ma pochissimi vi hanno prestato attenzione; questa purificazione che ora si abbatte su di te come una frusta, generazione, porterà molti verso di Me, e quanti hanno respinto con disprezzo i Miei avvertimenti ritorneranno a Me nella loro angoscia; allora, quando tutte queste cose saranno accadute, quando ogni essere non esistente verrà ad esistere, Io metterò la terra a fuoco e la libererò dal flagello; quando Dio parla, la Sua voce fa tremare la terra;

il Mio Regno presto sarà con voi perché la Mia divina visita è a portata di mano e tutti quelli che sono stati chiamati a testimoniare apertamente a tutti gli abitanti di questa terra non saranno più oppressi,5 poiché il popolo sarà come un terreno assetato che aspira la rugiada delle Mie Parole; ed essi testimonieranno le opere del Supremo Dio Trino che non avevano incontrato prima, né visto con gli occhi della loro anima;

supplicate il cielo che questo tempo di purificazione non sia per voi duro come per Sodoma e Gomorra;

la Mia Chiesa sarà rinnovata;

tieniti a Me, Vassula, perché dietro a Me ho legato molti dei tuoi oppressori; innalza la Mia Croce sopra la tua testa e glorificaMi affermando la Mia potenza; ic;


1 Pentimento.
2 Allusione all’11 Settembre 2001; questo avvenimento era stato annunciato dieci anni prima, l’11 Settembre 1991, avvisandoci che dovevamo pentirci...
3 Ap. 11, 18: “E’ giunta l’ora di annientare coloro che distruggono la terra.”
4 Coloro che sono morti spiritualmente.
5 Ap. 11, 11: “Ma dopo tre giorni e mezzo, un soffio di vita procedente da Dio entrò in essi e si alzarono in piedi”.


PRECEDENTE   -   INDICE   -   SUCCESSIVO