DHTML Menu By Milonic JavaScript

Italian » I Messaggi »

25 Ottobre, 1994

25 Ottobre, 1994

Quanto più voi vi avvicinate a Dio,
tanto più Egli viene a voi.

fiore, Io, Gesù ti benedico; prega, conversa con Me e amaMi; sii con Me in questo modo; Mi entusiasma fare questo lavoro con te; fa’ che sia anche il tuo entusiasmo;

La tua conversazione è tutta delizie
e Tu sei del tutto adorabile. 1

permettiMi, Germoglio-della-Vigna, di esser gentile con te e di offrirti il Mio Cuore perché tu possa ereditare la Mia gloria e la Mia ricchezza; avvicinati a Me, tu che Mi desideri, e Io ti nutrirò offrendoti il Mio Cuore sotto la forma nascosta dell’Eucarestia per trasfigurarti in un tabernacolo vivente; ereditaMi .... ora sii buona e scrivi i Miei precedenti messaggi;

Io, Gesù, ti amo e ti benedico; ic;

(Più tardi, mi sono avvicinata al nostro Eterno Padre.)

Mio Signore, Mio creatore, io Ti amo.

amaMi e sentiti anche amata da Me; resta accanto a Me e fa’ che il tuo cuore mantenga in sé quanto ti ho dato;2 con Me tu imparerai; permettiMi di procedere con il Mio Piano dedicandoMi più del tuo tempo;

Faccio ostacolo al Tuo Piano?

(Egli ha abbassato il Suo sguardo su di me, guardandomi proprio nei miei occhi.)

uno che è così piccolo può essere di ostacolo all’Onnipotente?

Un microbo può essere di disturbo a qualcuno molto più grande di un microbo.

Vassula, non hai compreso il senso di ‘piccolo’ né hai afferrato il senso del Mio Pensiero;3 tu sei la Mia delizia .... vieni e non essere così ostinata; gioisci in Me e abbi coraggio;

Jahvè?

Io Sono; Io sono il tuo Padre;

afferra il senso delle Mie Parole; non hai inteso come Io ritardo la crescita dei grandi alberi e faccio crescere i piccoli? vieni, tu hai ancora molto da imparare ....

Io benedico te e la missione che ti ho affidato;

(Più tardi:)

Signore, perché Tu mi hai donato un’oncia, o due di Vita e mi hai comandato di ripetere ciò che Tu mi hai dato, da quel momento la mia vita è minacciata. Quanti sono coloro che inventano calunnie contro di me?

Mi attaccano senza alcuna ragione, accusandomi di fare ciò che mi è stato comandato. Perché questi complotti contro di me?

la pace sia con te; Io non ti abbandonerò; non aver paura; hai compreso il senso del Salmo che hai letto?4 Io ho guidato la tua mano per trovare e leggere questo passo della Scrittura;

Ma perché questa gente mi attacca senza studiare il mio caso, senza leggere il Tuo messaggio, senza neppure incontrarmi per parlare dell’argomento?

perché questa gente si avvicina a Me5 ubriaca di livore, ogni visione, ogni parola pronunciata da Me continuerà ad essere sigillata sicché i Miei prodigi appariranno loro come un’assurdità; non ho detto che soltanto gli umili gioiranno al suono dei passi dei Miei messaggeri? questa è la ragione per la quale essi non intendono e non comprendono quando Io parlo; essi si guardano l’un l’altro senza comprendere, perché in loro Io ho messo uno spirito di torpore .... quindi, nel loro caso, si compie una volta ancora la profezia di Isaia:

“essi dicono ai veggenti, ‘non abbiate visioni’; e ai profeti, ‘non fateci profezie sincere’;6 e ora Io ti faccio queste domande: sei ancora desiderosa di essere la Mia Eco? sei ancora desiderosa di continuare a portare il Mio Cantico Nuovo7 con la tua bocca? sei ancora desiderosa di portare la Croce dell’Unità con Mio Figlio, Gesù Cristo?

SI’ Signore!

anima! cadi nelle Mie Braccia!8

(All’improvviso ho sentito la Voce di Gesù.)

figlia! il tuo cuore generoso soddisferà la Mia sete!

(Poi anche il Santo Spirito, commosso, ha detto:)

benedetta, Io continuerò in te la Mia Opera e Io continuerò a far sgorgare sorgenti nei burroni; Io darò ad ogni anima acqua imperitura.

(Immediatamente dopo ha parlato la Santa Trinità, vi è stato un rapido scambio di abbracci. Il Padre mi stretto tra le Sue braccia, poi il Figlio e poi lo Spirito Santo. La mia anima non si è mai sentita in uno stato di collaborazione più totale con la mia Famiglia del cielo come in quell’istante di scambio degli abbracci. Ho sentito di appartenere ad essa e a nessun altro.)

(Ora è il Padre che parla.)

figlia, se tu sei desiderosa di obbedire alla Mia Volontà, Io eserciterò la Mia autorità su queste persone attraverso l’obbedienza9 e porrò fine all’Apostasia; per mantenere la santità del Mio Nome, prenderò ciascuno per il braccio e domanderò loro: “sei tu figlio del Padre?” e quando i nostri occhi si incontreranno, essi grideranno a Me: “Padre mio! sono ancora degno di Te? ho peccato, sono diventato un lebbroso, un virgulto degenere della Vigna, a causa della mia slealtà verso di Te, io sono morto e andato in decomposizione da molto tempo!”

(Ora è il Figlio che parla:)

ma Io sono la Risurrezione; soltanto Io sono la Sapienza, anche tu fai parte della Mia Chiesa e Io posso utilizzarti; Io posso guarirti e designare anche te come testimone; Io ho il potere di fare di te una luce per le nazioni affinché il Mio Piano di Salvezza raggiunga le estremità della terra;10 oggi Io sto per inviarti il Mio Santo Spirito per infondere in te la Vita e restaurarti;

(Ora lo Spirito Santo prosegue:)

Io non Mi imporrò a te; apri la tua porta11 e Io riverserò la Mia Luce in te; Io posso farti crescere e darti la parola per glorificare il Nostro Mistero;

nel tuo silenzio tu sentirai la Mia Voce che ti istruisce sul Cammino; da pagano Io ti posso trasformare in un credente e poi darti la Conoscenza della Sapienza e, se tu Ci resti fedele, Io investirò in te i Tesori della Nostra Gloria e ti libererò dalla tua miseria affinché anche tu, a tua volta, venga in aiuto al tuo prossimo; a te rivelerò la Mia Bellezza e la Mia Santità e tu ti sentirai confuso per l’ammirazione dinanzi alla Mia Presenza;

Io sono l’Albero della Vita, chiunque Mi ha piantato in sé ha la vita eterna; Io posso trasformare il tuo albero in un Eden, in un Paradiso; con la Mia Luce Divina Io posso trasfigurare la tua anima in un sole, più splendente di tutte le costellazioni messe insieme, perché Io sono un sole inaccessibile; tu puoi avere un corpo incorruttibile, se tu Mi permetti di rimanere in te, e in te come una brezza, Io rinfrescherò la tua anima e la trasformerò in un riflesso perfetto del Cristo; e, sebbene tu sarai ancora in mezzo agli uomini, la tua mente sarà in cielo e, benché il tuo corpo si muoverà in mezzo agli uomini, la tua anima e la tua mente saranno come quelle degli angeli e cammineranno nelle Corti del Nostro Regno, cammineranno tra gli angeli; se tu Mi aprirai la porta del cuore, Io metterò il fuoco nel tuo cuore e lo libererò dalla corruzione delle tue passioni; Io infiammerò frequentemente il tuo cuore per bruciare tutte le tue passioni, non importa quanto piccole, che ti tengono prigioniero di questa terra;

Io sono la rivelazione del Figlio e il Figlio è la rivelazione del Padre12 e l’immagine del Padre; chiunque ha la grazia di vedere il Figlio vede il Padre13 e chiunque percepisce la Mia Santità percepisce il Figlio e il Padre, vieni ad ereditare il Cammino; Noi porteremo la tua mente e la tua anima e il tuo cuore in Noi perché vivano in Noi e ti facciano fiorire in Noi, spezzando tutte le frontiere che ti tengono prigioniero in questo mondo;

vieni! vieni a ereditare il Nostro Splendore; Noi ti porteremo come lo sposo che porta la sua sposa attraverso la soglia della sua camera nuziale; Noi ti porteremo anche nel Nostro Regno e Io riverserò su di te le Mie ineffabili benedizioni14 e con esse ti sazierò; per mantenerti in vita, Io insegnerò al tuo spirito a gridare al Padre: “Abbà!” Io ti insegnerò a vivere in Noi, a muoverti in Noi, a respirare in Noi; Io ti insegnerò che Noi siamo la Vita e che in Noi tu non cesserai mai di essere;

Benedetto colui
che Ti desidera ardentemente
perché egli Ti possederà
e cosi, egli sarà tre volte benedetto.
Meraviglia della mia vita,
che cosa ho fatto io per possederTi?
Splendore Immortale,
Indescrivibile da esprimere con parole,
che cosa ho fatto
perché Tu mi unissi a Te?

(E’ Cristo che parla:)

Io volevo che tu diventassi la Mia compagna nell’Amore; vieni;


1 Ct. 5,16.
2 Benché la mia memoria sia molto imperfetta e io sia un po’ smemorata di natura, questo non accade quando Dio mi insegna. Basta che Egli mi mostri qualcosa una sola volta e io non la dimentico più.
3 Ho avvertito che il Signore era divertito.
4 Salmo 38, 11-22.
5 Quando Saulo perseguitava i cristiani, Gesù apparendogli non gli disse: “perché perseguiti i cristiani?”. Gli chiese invece: “perché Mi perseguiti?” e poi: “Io sono Gesù, che tu perseguiti!”. Quando io vengo attaccata, è Dio che viene aggredito, perché quest’opera non è mia.
6 Is. 30, 10.
7 Ap. 14, 3.
8 La Voce del Padre era gioiosa.
9 Cioé attraverso la nostra obbedienza.
10 Is. 49, 6.
11 La porta del cuore.
12 “Chi ha visto Me, ha visto il Padre” (Gv. 14, 9).
13 “Non credi che Io sono nel Padre e il Padre è in Me?” (Gv. 14, 10).
14 Doni.


PRECEDENTE   -   INDICE   -   SUCCESSIVO

 

Lista Cronologica
Un elenco completo dei Messaggi in ordine cronologico
 

Lista Alfabetica
Un elenco completo dei Messaggi in ordine alfabetico
 

Messaggi Recenti
Un piccolo numero di Messaggi che sono stati resi disponibili dopo le "Odi della Santissima Trinità", gli ultimi pubblicati nel 2003.
 

Lista Quaderno
Un elenco completo dei Messaggi raggruppati per quaderni
 

Il Mio Angelo Daniele
(IN INGLESE) L'alba dei messaggi. Vassula parla con il suo Angelo Custode Daniele
 

Apps Mobile
Scaricare l'applicazione iPhone/iPad appena rinnovata e avere i Messaggi mentre si è in viaggio
 

Scaricare i Messaggi
Messaggi in formato PDF disponibile da scaricare
 

Messaggi Manoscritti
I Messaggi originali scritti a mano, online
 

Libro Online
I Messaggi ora disponibili per la lettura come libro online
 

Cerca Messaggio
Ricerca all'interno del testo dei Messaggi
 

Messaggio a caso
Messaggio selezionato in modo casuale
 

 



Ricerca veloce

© Vassula Rydén 1986 Tutti i diritti riservati
X
Enter search words below and click the 'Search' button. Words must be separated by a space only.
 

EXAMPLE: "Jesus Christ" AND saviour
 
 
OR, enter date to go directly to a Message