DHTML Menu By Milonic JavaScript

Italian » I Messaggi »

18 Febbraio, 1993

18 Febbraio, 1993

Signore, per quanto tempo ancora permetterai loro1 di provocarTi?

la prossima volta che parlerò loro, Io provocherò una tempesta!

Essi si sono burlati dei Tuoi consigli al Centro Ecumenico (a Città del Messico),2 si sono alzati e se ne sono andati nel mezzo della riunione. E, come sai, quelli che si opponevano più fermamente in seno al Consiglio Ecumenico delle Chiese, quelli che non vogliono la mia presenza qui, e nemmeno la riunione, erano proprio i miei.

ma Io, il Vincitore, li farò piegare doppiamente .... vedi, Vassula-della-Mia-Passione, abbi la Mia Pace, non cercare nulla all’infuori di Me! anima-della-Mia-Passione, va in mezzo alle nazioni e lascia a Me gli oppositori, Io toglierò coloro che si oppongono a Me dai loro Seggi e li piegherò doppiamente; abbi fiducia in Me, va in mezzo alle nazioni e ricorda a tutti il Mio Amore e che Gesù significa Salvatore, Redentore, e che l’immensità del Mio Amore per voi, sorpassa tutto ...

non guardare né a destra né a sinistra, ricordati come, raccolta per la tua miseria, Mio Padre ti ha dato la Sua Pace affinché tu trasmetta a tutti questa Pace; Mio Padre, commosso della tua stupefacente debolezza, ha rivelato a te il Suo Santo Volto e, attraverso di te, agli altri; il Mio Santo Spirito, sedotto dalla tua nullità, ha trionfato su di te, ponendo il Suo Trono in te per regnare sulla tua anima, e Io ho riempito la tua anima con le Ricchezze del Mio Sacro Cuore;

presto, diletta della Mia Anima, un drappo bianco ti coprirà e ti avvolgerò Io Stesso nel Mio Cuore, assorbendoti nella Mia Luce; così, bimba-della-Mia-Passione-Ardente, permettiMi di utilizzare la tua piccola mano ancora per un poco,

scrivi: Io sono uscito dal Cielo per raggiungervi, ma Mi avete ascoltato? sono disceso dal Mio Trono per venire fino nella vostra camera per corteggiarvi e ricordarvi che siete gli eredi del Mio Regno; sono uscito dalla Mia Dimora e ho preso la strada del deserto alla vostra ricerca; il Maestro dei cieli non vi ha rifiutato il Suo Amore, mai! creazione, ho permesso ai tuoi occhi di guardare un Re nella Sua Bellezza, per attirarti;

per onorare il Mio Nome, Io ho risuscitato i morti perché ti predicassero il Mio Regno; dov’è la tua risposta? e voi che parlate d’Unità, pensate che parole vuote vi uniranno? chi tra voi è pronto a sacrificare i suoi agi per seguirMi? diteMi, chi fra voi sarà il primo a mettere fine alla Mia Agonia e ai Miei lamenti per l’Unità e la Pace, prima che venga l’Ora? quest’Ora che fa tremare tutti i Miei angeli;

qual’ è fra voi l’anima che seminerà nelle nazioni i Miei semi d’Amore e di Pace? chi, per la Mia Causa, seguirà fedelmente la Luce, invocando il Mio Nome giorno e notte? chi fra voi tutti sarà il primo a mettere i piedi nelle impronte sanguinanti dei Miei Passi? Mi cercate sinceramente? vedete, si avvicina il giorno in cui Io Mi appresto a venire con la folgore e con il Fuoco ma, con Mio grande sgomento, troverò molti di voi incoscienti e in un profondo sonno!

creazione, Io ti invio messaggero dopo messaggero per penetrare la tua sordità, ma ora sono stanco della tua resistenza e della tua apatia; sono stanco più che mai della tua freddezza; sono stanco della tua arroganza e della tua inflessibilità quando si tratta di operare per l’unità; tu hai riempito e ora fai traboccare il Calice dello Stupore; intossicati dalla vostra stessa voce, voi vi siete opposti alla Mia Voce, ma non sarà sempre così; presto cadrete poiché per le ingannatrici assurdità della vostra voce, vi siete opposti alla Mia Voce; naturalmente, la Mia Chiesa è in rovina a causa della vostra divisione; per mancanza di fede non mettete in pratica i Miei consigli né mettete in pratica i Miei desideri, ma Io mostrerò il vostro cuore a voi e al mondo intero; mostrerò come, nel segreto, progettiate di distruggere la Mia Legge;3

il sesto sigillo è sul punto d’essere aperto4 e voi sarete tutti immersi nell’oscurità e non ci sarà più alcuna luce poiché il fumo salendo dall’Abisso sarà come un fumo di una grande fornace che oscurerà il sole e l’atmosfera;5 e per il Mio Calice di Giustizia, vi farò essere simili a serpenti e a vipere, Io vi farò strisciare sul ventre e mangiare la polvere6 in quei giorni di oscurità; Io vi schiaccerò al suolo per ricordarvi che non siete migliori delle vipere… voi ansimerete e soffocherete nei vostri peccati;

nella Mia collera, Io vi calpesterò, nel Mio furore, vi schiaccerò con i piedi! vedete? i Miei quattro angeli stanno ora in trepidazione attorno al Mio Trono, in attesa dei Miei ordini; quando udirete il rumore del tuono e il chiarore della folgore, sappiate che è arrivata l’Ora della Mia Giustizia; la terra si scuoterà e, come una stella cadente, vacillerà dalle fondamenta7 smuovendo dal loro posto montagne e isole; saranno annientate nazioni intere; il cielo si ritirerà come un volume che si arrotola,8 come hai visto nella tua visione, figlia Mia;9 una grande agonia sopraggiungerà su tutti gli abitanti; e guai ai miscredenti! ascoltaMi: e se gli uomini oggi ti dicono: “ah, ma il Vivente avrà Pietà di noi, le tue profezie non vengono da Dio, ma dal tuo spirito”; dì loro: sebbene siate ritenuti esseri vivi, voi siete morti; la vostra incredulità vi condanna, poiché avete rifiutato di credere al Mio tempo di Misericordia e avete impedito alla Mia Voce di diffondersi, tramite i Miei portavoce, per avvertire e salvare le Mie creature, voi morirete egualmente come i perversi;

quando verrà l’Ora delle Tenebre, Io vi mostrerò il vostro stesso intimo; vi presenterò la vostra anima in tutti i suoi aspetti e, quando vedrete la vostra anima nera come il carbone, non solo sentirete un’angoscia come mai prima, ma in un dolore atroce, vi batterete il petto dicendo che il vostro nero interiore è di gran lunga peggiore delle tenebre che vi circondano;

in quanto a te,10 (...) in questo modo Io mostrerò alle nazioni la Mia Giustizia e tutte le nazioni sentiranno il Mio verdetto quando giungerà quest’Ora; Io renderò la vita umana rara come mai prima; allora, quando la Mia collera sarà placata, insedierò il Mio Trono in ciascuno di voi e insieme, con una voce sola, e un sol cuore e un unico linguaggio Mi loderete, Me l’Agnello;

per oggi basta, Mia Vassula; non essere amara col tuo stesso popolo, e, anima, non sconvolgere più il tuo cuore; Io ti mostrerò al mondo come un segno d’unità; tu sei contraddetta e rifiutata, ma ora sai perché: è perché l’unità è male accolta, come è male accolto l’Amore in molti cuori; manca la sincerità ....

vieni, noi?

Sì, mio Signore ...


1 Il clero greco-ortodosso.
2 Tutti erano lì. I Greco-Ortodossi sono arrivati in ritardo, hanno ascoltato i messaggi di Gesù solo per venti minuti, poi sono usciti, arrabbiatissimi.
3 È con tono molto grave che Gesù ha detto quanto segue.
4 Ap. 6, 12.
5 Ap. 9, 2.
6 Gn. 3, 14.
7 Is. 13,13.
8 Ap. 6, 14.
9 21 Luglio, 1990.
10 Questo è riservato a me.


PRECEDENTE   -   INDICE   -   SUCCESSIVO

 

Lista Cronologica
A Complete Listing of Messages in Chronological Order
 

Lista Alfabetica
A Complete Listing of Messages in Alphabetical Order
 

Lista Quaderno
A Complete Listing of Messages Grouped by Notebook
 

Messaggi Recenti
A small number of Messages that have been made available after the 'Odes of the Holy Trinity', the last published Messages in 2003.
 

Il Mio Angelo Daniele
The Early Dawn of the Messages. Vassula converses with her Guardian Angel Daniel
 

Apps Mobile
Download the newly revamped iPhone/iPad app and have the Messages while on the go
 

Messaggi Manoscritti
The original handwritten messages online
 

Libro Online
The Messages now available to read as an online book
 

Cerca Messaggio
Text search within the Messages
 

Messaggio a caso
Randomly Selected Message
 

 



Ricerca veloce

© Vassula Rydén 1986 Tutti i diritti riservati
X
Enter search words below and click the 'Search' button. Words must be separated by a space only.
 

EXAMPLE: "Jesus Christ" AND saviour
 
 
OR, enter date to go directly to a Message