DHTML Menu By Milonic JavaScript

Italian » I Messaggi »

17 Giugno, 1992

17 Giugno, 1992

Jahvè Mio Dio, Tu Che sei
così tenero e tanto vicino a me,
osserva le sofferenze di Colui
che è la Delizia della Tua Anima:
Gesù Cristo, Tuo Figlio;
le porte della Chiesa
sono tutte abbandonate
e i preti si lamentano
per questa desolazione.
La Città, un tempo gremita di fedeli,
si trova in solitudine
come se improvvisamente fosse vedova.
I Tuoi templi1 muoiono
uno dopo l’altro
cercando l’alimento per mantenersi in
vita, ma quello che respirano,
invece dell’incenso, è il fumo di Satana.
Dove sono le terre simili a giardini?
Dove sono le vigne rifiorenti
che un tempo diffondevano il loro profumo?
Perché i tuoi altari sono spezzati?2

pace, bimba Mia, pace .... ascoltaMi:

il Grande Giorno ora è vicino a voi, più vicino di quanto pensiate; altare, dì ad ognuno che mostrerò la Mia Gloria e manifesterò la Mia Santità dappertutto; riverserò il Mio Spirito su tutta l’umanità senza riserve; i vostri occhi non hanno ancora visto nulla e le vostre orecchie non hanno ancora sentito nulla;

oggi i vostri cuori sono ammalati e i vostri occhi sono annebbiati perché vivete nell’oscurità e nella desolazione e perché il Nemico erra in lungo e in largo in questa desolazione;

Io, il Signore, moltiplico le visioni nei vostri giovani e molti, molti tra i vostri figli e figlie profetizzeranno, ancor più di oggi; recupererò gli anni di aridità che vi hanno condotto all’apostasia; invierò senza riserve il Mio Spirito per riconquistare i Miei domini e con il Mio Dito ricostruirò i Miei altari spezzati; Io irrigherò con il Mio Spirito le Mie vigne, dalle foglie avvizzite, che ora sembrano un giardino senz’acqua; strapperò le spine e i rovi che le soffocano e le Mie vigne produrranno i loro frutti; Io farò tutte queste cose per salvarvi e manifesterò segni nel cielo e sulla terra come mai prima d’ora; aumenterò le visioni, susciterò e moltiplicherò i profeti; poi manderò i Miei angeli per guidarvi e Io, il Santo, vivrò in mezzo a voi;

il Mio popolo è ammalato a causa della sua slealtà; ha rifiutato i doni del Mio Spirito perché ha confidato nel suo spirito, non nel Mio, patteggiando con il suo intelletto; ma ormai l’ora è giunta, l’ora del Mio Santo Spirito, l’ora di glorificare il Corpo di Mio Figlio; vieni Vassula, Io ti voglio zelante, voglio che tu Mi ami; così, bambina Mia, instillerò in te il fervore e qualche goccia del Mio ardente amore per ravvivarti con la Mia Fiamma;


1 Siamo noi i templi di Dio.
2 Queste tre domande fanno riferimento all’ anima. Le terre, le vigne, gli altari sono le nostre anime.


PRECEDENTE   -   INDICE   -   SUCCESSIVO

 

Lista Cronologica
Un elenco completo dei Messaggi in ordine cronologico
 

Lista Alfabetica
Un elenco completo dei Messaggi in ordine alfabetico
 

Messaggi Recenti
Un piccolo numero di Messaggi che sono stati resi disponibili dopo le "Odi della Santissima Trinità", gli ultimi pubblicati nel 2003.
 

Lista Quaderno
Un elenco completo dei Messaggi raggruppati per quaderni
 

Il Mio Angelo Daniele
(IN INGLESE) L'alba dei messaggi. Vassula parla con il suo Angelo Custode Daniele
 

Apps Mobile
Scaricare l'applicazione iPhone/iPad appena rinnovata e avere i Messaggi mentre si è in viaggio
 

Scaricare i Messaggi
Messaggi in formato PDF disponibile da scaricare
 

Messaggi Manoscritti
I Messaggi originali scritti a mano, online
 

Libro Online
I Messaggi ora disponibili per la lettura come libro online
 

Cerca Messaggio
Ricerca all'interno del testo dei Messaggi
 

Messaggio a caso
Messaggio selezionato in modo casuale
 

 



Ricerca veloce

© Vassula Rydén 1986 Tutti i diritti riservati
X
Enter search words below and click the 'Search' button. Words must be separated by a space only.
 

EXAMPLE: "Jesus Christ" AND saviour
 
 
OR, enter date to go directly to a Message