DHTML Menu By Milonic JavaScript

Italian » I Messaggi »

7 Febbraio, 1991

7 Febbraio, 1991

(Messaggio per il mondo:)

la pace sia con voi; Io Sono Gesù;

Io sono la Speranza che il mondo cerca; quella Speranza che gli uomini cercano è a portata di mano; non hanno che da tendere le mani verso il Cielo cercando le cose Celesti; debbono solo cercarMi e Io risponderò loro; Io non nascondo il Mio Volto, e neppure distolgo i Miei Occhi da loro; i Miei Occhi vi osservano e sorvegliano ogni vostro passo;

il Mio Spirito riempie effettivamente il mondo intero per illuminare queste tenebre e dare la Speranza a coloro che avanzano a tastoni in questa notte senza fine; diletti, essendo il Cielo la vostra patria e la terra il luogo del vostro pellegrinaggio, avete le migliori ragioni per gioire e sperare;

Oh creazione, ti toglierei forse il tuo lenzuolo di morte senza portarti alla vita? oppure, Io che reco la vita, ti ricondurrei alla morte? Io sono la Misericordia, Io sono l’Amore; alza gli occhi verso il Cielo per vedere i Segni dei Tempi; vengo a radunare nazione dopo nazione mostrando a ciascuno di voi il Mio Santo Volto e ricordandovi il Mio Amore;

ma guardate, l’inizio dei dolori è cominciato; l’inizio delle vostre sofferenze di parto pure, voi siete testimoni, poiché siete divenuti credenti, che ciò che leggete nelle Scritture sta diventando realtà: l’effusione del Mio Spirito, in questi ultimi giorni di oscurità sta per riversarsi a profusione sull’umanità; siete testimoni di cose che prima erano enigmi e dei quali si era parlato in parabole; siete testimoni della crudeltà di Satana, ma Io vi prometto, piccoli figli, che molto rapidamente dopo i vostri dolori (che stanno per aggravarsi) verrà la Gioia, e dopo i vostri dolori del parto, l’Amore nascerà tra voi! ma oggi, guardo dall’alto con costernazione i crimini di questa generazione che ora hanno superato i peccati di Sodoma e Gomorra, perché le vostre speranze sono fondate su di un falso Cristo;

questa generazione è vile, ribelle, inquinata con il sangue e vive all’ombra di Satana; Oh era! la tua cosiddetta raffinata sapienza Mi ha murato fuori perché i tuoi cuori pomposi e pieni di arroganza si considerano uguali a Me, tuo Dio; “ripeterai ancora: Io sono un dio, di fronte ai tuoi uccisori?”1 già il sangue inonda le tue strade; nella tua malvagità hai fondato le tue speranze in tutto quello che non è Me; tu hai riposto le tue speranze sugli uomini e non su di Me; su ricchezze che non ti salvano, disprezzando il Tesoro che ti offro in Cielo; è su una Menzogna che tu costruisci le tue speranze riguardo all’umanità perché credi di poter fare tutto con la tua stessa forza umana; sicuramente tu2 hai accumulato una grande ricchezza nel tuo attivo commercio, ma domani morirai;

pochi sono quelli che chiedono: “perché accade che il Signore e Sua Madre improvvisamente discendono fra noi?” e solo un resto delle Mie anime sacerdotali presta attenzione alle Nostre regolari manifestazioni; Io ho detto che “Io manderò un Mio Messaggero a preparare la via davanti a Me”,3 e questo è esattamente quello che fa Mia Madre che è anche vostra Madre;

le Scritture sono sul punto di compiersi e Io solennemente vi dico che Colui per il quale i Miei Abele e i Miei Giacobbe sospirano, improvvisamente verrà, entrando nel Suo Tempio per estirparne i Caino e gli Esaù che hanno devastato e rovinato la Mia Chiesa; voi avete industrializzato la Mia Casa; questa Casa che avrebbe dovuto essere una Casa di preghiera! voi avete effettivamente trasformato la Mia Casa in un covo di ladri! se Io sono come dite voi4 “il Santo”, allora dov’è l’onore che Mi dovete? se effettivamente sono il vostro Maestro, dov’è il rispetto che Mi dovete? se sono il vostro Dio, dov’è l’incenso e l’adorazione verso di Me? dov’è la devozione che Mi è dovuta? come mai non siete capaci di discernere i Segni dei Tempi? come mai non potete capire le cose del Cielo? come mai non credete più alle Mie Meraviglie? perché perseguitate i Miei Abele e i Miei Giacobbe? se non apertamente, lo fate in segreto?

Io appaio così come la vostra Santa Madre, e Ci manifestiamo attraverso le anime, in numerose nazioni, ma le Nostre manifestazioni vi annoiano e vi mandano anche in collera, “ah! che pena!”5 voi dite, perché fino ad oggi non avete capito le cose del Cielo come i Miei Abele e i Miei Giacobbe; no, non avete capito né il Mio Amore, né la devozione che dovete a Mia Madre; voi chiamate alla fede e contate sulla vostra forza, sulla vostra autorità e sul vostro ragionamento; la Mia Voce che oggi chiama i peccatori al pentimento disturba i vostri orecchi; quando la Rettitudine improvvisamente risplende con i suoi raggi che portano la guarigione, voi rifiutate il Mio Dono che è offerto oggi alla vostra era oscura;

devo subire ancora per molto tempo le vostre persecuzioni? anno dopo anno devo sacrificare i Miei Abele e i Miei Giacobbe che sono l’incenso dei Miei altari e i robusti pilastri della Mia Chiesa? avete chiuso i vostri orecchi alla Mia Voce per ascoltare soltanto le vostre; avete impedito ad una moltitudine di poter mangiare i frutti delle Mie Nuove Vigne perché Satana si è introdotto in voi ed ha catturato il vostro spirito, e guardate, ci sono altri che espiano i vostri crimini;6 altri espiano la vostra vanità e la vostra follia:

per salvarvi; ogni giorno queste anime generose vi offrono le loro guance perché siano colpite, umiliate ed afflitte, per il vostro bene, queste anime generose espiano col loro sangue: per salvarvi;

Io sono in attesa di udirvi, ma voi non dite quello che dovreste; voi non vi pentite, ma vi smarrite proseguendo la vostra corsa e coinvolgendo milioni di anime nella vostra scia; voi badate ai vostri seggi e alla vostra autorità, ma non a conquistare e a salvare le anime, ma voi cadrete ... e questa ininterrotta apostasia cesserà … ed è in voi, Miei Abele e Miei Giacobbe che Io ricostruirò i Miei altari una volta esistenti, ma che ora giacciono in rovina;

farò scaturire da voi fiumi cristallini e la vostra testimonianza sarà fruttuosa perché queste acque usciranno dalla Mia Sorgente; e come alberi di vita crescendo ai bordi di questo santo fiume, i Miei figli prospereranno per la vostra testimonianza; figli, coraggio, Io non vi ho abbandonato e nemmeno vi ho dimenticato; chiunque vive in Me sentirà il Mio Amore, chiunque si nutre di Me non morirà, chi rimane in Me, vivrà; Io, lo Sposo, discendo per sposarvi nella Mia Pace e nel Mio Amore e vi ricordo che voi siete Miei fin dal Principio;

Io, il Signore, vi benedico, lasciando il Sospiro del Mio Amore sulle vostre fronti; siate uno sotto il Mio Santo Nome;


1 Ez 28,9
2 Dio rivolge questo brano alla mentalità massonica.
3 Ml 3,1
4 Gesù si rivolge ai Caino e agli Esaù.
5 Ml 1,13
6 Qui la voce di Gesù è divenuta dolce e triste.


PRECEDENTE   -   INDICE   -   SUCCESSIVO

 

Lista Cronologica
Un elenco completo dei Messaggi in ordine cronologico
 

Lista Alfabetica
Un elenco completo dei Messaggi in ordine alfabetico
 

Messaggi Recenti
Un piccolo numero di Messaggi che sono stati resi disponibili dopo le "Odi della Santissima Trinità", gli ultimi pubblicati nel 2003.
 

Lista Quaderno
Un elenco completo dei Messaggi raggruppati per quaderni
 

Il Mio Angelo Daniele
(IN INGLESE) L'alba dei messaggi. Vassula parla con il suo Angelo Custode Daniele
 

Apps Mobile
Scaricare l'applicazione iPhone/iPad appena rinnovata e avere i Messaggi mentre si è in viaggio
 

Scaricare i Messaggi
Messaggi in formato PDF disponibile da scaricare
 

Messaggi Manoscritti
I Messaggi originali scritti a mano, online
 

Libro Online
I Messaggi ora disponibili per la lettura come libro online
 

Cerca Messaggio
Ricerca all'interno del testo dei Messaggi
 

Messaggio a caso
Messaggio selezionato in modo casuale
 

 



Ricerca veloce

© Vassula Rydén 1986 Tutti i diritti riservati
X
Enter search words below and click the 'Search' button. Words must be separated by a space only.
 

EXAMPLE: "Jesus Christ" AND saviour
 
 
OR, enter date to go directly to a Message