DHTML Menu By Milonic JavaScript

Italian » I Messaggi »

4 Gennaio, 1988

4 Gennaio, 1988

Vassula!1 Oh Vassula! una delle Mie figlie dilette giace morta! una sorella tua!

Chi è morta, Signore?

Mia figlia diletta, la Russia; vieni! vieni e te la mostrerò;

(Dio mi ha condotta, in spirito, sul limite di un deserto. Con l'indice, il braccio teso, mi ha mostrato Sua figlia e mia sorella che giaceva morta in mezzo al deserto sotto un sole cocente, il suo corpo emaciato dalla tirannia. Sembrava abbandonata anche nella morte. Era morta tutta sola, senza alcuno vicino a lei che potesse consolarla. A questa vista penosa, sono scoppiata in lacrime di pietà. Ho pianto amaramente quando l’ho vista.)

Oh, non piangere; Io la farò rivivere, Vassula; la risusciterò per la Mia Gloria; la rianimerò come ho rianimato Lazzaro;

Oh mio Dio, quanto dolore mi dai...

il dolore che provi è nulla in confronto al Mio; Io l’amo, Vassula, anche tu abbi pietà di lei; non la lascerò giacere morta ed esposta ai venti roventi; Vassula, ama tua sorella, abbi pietà di lei, valle incontro, amala, amala, poiché è così poco amata da tutti!

Vassula, essa Mi aveva abbandonato e si era rivoltata contro di Me; si è ribellata a Me quando è diventata grande ed era giunto il suo tempo d’amare; l’ho chiamata per dividere con lei il Mio mantello, ma invece lei se n’è andata; credendosi matura, ha pensato di potersi nutrire da sola; mi ha voltato le spalle e se n’è andata, come una sposa infedele è fuggita;

Mia diletta, sai che cosa vuol dire perdere una figlia? il Mio Cuore è stato straziato; ho pianto; come se ciò non fosse stato sufficiente, con superbia e senza il minimo rimorso, ha dichiarato apertamente guerra a Me, suo Padre, e a tutti i santi martiri! non ha più creduto in Me, ha smesso di adorarMi, di sperare in Me e d’amarMi! sembrava aver dimenticato tutto quello che in altri tempi avevamo condiviso; le avevo donato figli e figlie, ma nel suo furore, ha massacrato i Miei figli e li ha offerti in olocausto a Satana; e come se ciò non bastasse, si è rivolta a Satana e con lui ha fatto il patto d’essergli fedele e di adorarlo, purché le concedesse quello che lei desiderava; Satana ha accettato a condizione di essere lasciato libero di agire; allora Satana l’ha completamente staccata da Me; essa gli ha permesso di rompere i nostri legami; ha posto in lui la sua fiducia; perfido com’è, ha dapprima condotto Mia figlia in terre paludose, dove avrebbe avuto bisogno di appoggiarsi a lui nel terrore di sprofondare nelle sabbie mobili; essa gli ha chiesto di permetterle di appoggiarsi interamente a lui;

Vassula, come Gerusalemme che un tempo ha abbandonato la Mia Casa, la Mia Casa di Santità, per diventare una figlia senza moralità, offrendo in sacrificio i suoi figli, uno dopo l’altro, la Russia, Mia figlia, ha ritenuto saggio fare altrettanto; ha preso i Miei Santi Doni offrendoli a Satana che li ha trasformati tutti in armi; Satana l’ha accecata con la sua gloria e, nella sua cecità, l’ha allontanata dai terreni umidi e l’ha collocata in mezzo al deserto per farla morire di sete; l’ho vista camminare nuda e dibattersi nel suo stesso sangue, l’ho chiamata, ma essa non voleva ascoltarMi; l’ho richiamata, ma non ha voluto sentire il Mio Appello; anzi, Mi ha provocato, chiamando le sue sorelle più giovani a sostenere la sua morale; ad un loro rifiuto le avrebbe costrette con la spada; non ho forse detto: “chi di spada ferisce, di spada perisce?”

ho razionato il suo pane perché avesse bisogno del Mio Pane, ma ha preferito ostinarsi nella sua fame, piuttosto che nutrirsi di Me; esausta ed affamata, ha indotto le sue giovani sorelle a seguire le sue opere malvagie in segreto, perché la sua vanità era ispirata dalla Vanità stessa che è Satana; le sue terre non fruttificavano più abbastanza per nutrirla; è divenuta, per così dire, “una dipendente” dal Mio nemico;

figlia Mia, ora basta; continuerò questo messaggio doma-ni; vieni lascia che ti benedica, figlia Mia;

nutriti di Me; noi?

Sì, Signore.


1 Dal tono di Dio si avvertiva urgenza unita a tristezza.


PRECEDENTE   -   INDICE   -   SUCCESSIVO

 

Lista Cronologica
A Complete Listing of Messages in Chronological Order
 

Lista Alfabetica
A Complete Listing of Messages in Alphabetical Order
 

Lista Quaderno
A Complete Listing of Messages Grouped by Notebook
 

Messaggi Recenti
A small number of Messages that have been made available after the 'Odes of the Holy Trinity', the last published Messages in 2003.
 

Il Mio Angelo Daniele
The Early Dawn of the Messages. Vassula converses with her Guardian Angel Daniel
 

Apps Mobile
Download the newly revamped iPhone/iPad app and have the Messages while on the go
 

Messaggi Manoscritti
The original handwritten messages online
 

Libro Online
The Messages now available to read as an online book
 

Cerca Messaggio
Text search within the Messages
 

Messaggio a caso
Randomly Selected Message
 

 



Ricerca veloce

© Vassula Rydén 1986 Tutti i diritti riservati
X
Enter search words below and click the 'Search' button. Words must be separated by a space only.
 

EXAMPLE: "Jesus Christ" AND saviour
 
 
OR, enter date to go directly to a Message