DHTML Menu By Milonic JavaScript

Italian » I Messaggi »

28 Settembre, 2000

28 Settembre, 2000

Dal Tuo Tempio, mio Signore,
ascolta la mia voce e che io ascolti la Tua;
che questa generazione apra le orecchie
e ascolti le Tue Parole
che sono più dolci del miele,
più dolci del miele e di un favo stillante;
Davide dice: “I Tuoi servi
sono formati dalle Tue Parole …”1

è così, perché guarda! che cosa avete visto voi tutti? che cosa avete sentito? un’élite che cammina tra l’élite? un filosofo o un membro di alto rango di una accademia teologica? avete visto qualcuno rivestito di porpora regale, di ricchezza, e che gode la conoscenza mondana? no! allora, voi che siete venuti ad ascoltare, che cosa avete sentito? un’autorità data dagli uomini? oh no, perché quelli che si siedono e vi governano non sono unti con l’olio della profezia; allora che cosa avete sentito durante tutti questi anni?

un cuore? sì! questo è ciò che voi siete venuti a vedere e sentire; un cuore formato dalle Mie Parole che sfidano la potenza del male e le dominazioni del Maligno, ma che esaltano il Mio Nome nella lode e nella gloria, consolando gli scoraggiati e gli afflitti, nutrendo gli affamati con le Mie Parole; voi siete venuti a sentire un cuore clemente formato da Me e dalle Mie Parole; sì, i Miei servitori sono formati dalle Mie Parole e in questo giorno Io siedo sul Mio Trono, comandando questa città, invitando tutti i passanti:

“chi ha deciso di ordinare la sua vita in Me? chi ha disposto il suo spirito ad essere corretto e a venire ad abitare in Me? guai ai cuori indecisi, guai ai cuori indifferenti, guai ai cuori orgogliosi e ostinati, il peso dei loro peccati li trascinerà all’inferno; oggi nuovamente Io vengo a te, generazione, per formarti con le Mie Parole Salvatrici, e per ungerti perché tu faccia il bene; non rimanere come un albero disseccato, vieni a Me e Io ti farò fiorire e il tuo frutto sarà buono; vieni a Me e, quando toccherò le tue labbra, le tue labbra stilleranno gentilezza e sarai liberata dalla morte;”

Jahvè guida i nostri passi,
altrimenti come potremo da noi stessi
vedere dove andare?

Il Trono di Jahvè
non può che essere
fondato sulla gentilezza,
dice la Scrittura;

e così è .... allora non dite: “con quale autorità ella2 è venuta a parlarci?” Io sono la sua Autorità e questa autorità è venuta a dire ai beffardi,3 “Io vi caccerò dai vostri seggi, mentre innalzerò gli umili per mandarli ad evangelizzare un popolo scristianizzato;” ho fatto un lungo respiro, sospirando, mentre passavo accanto a questi beffardi; il loro spirito è completamente invaso da ortiche; mentre guardavo la Vigna4 che Mio Figlio Gesù Cristo ha lasciato loro5, ho emesso un altro profondo sospiro; “dove è il banchetto di vini prelibati, di nutrimenti ricchi e succulenti, di vini finemente filtrati? è questo il luogo dove una volta si trovavano migliaia di vigne?”

ah, generazione! come ho pietà di te! sei immersa fino al collo nella povertà e nel bisogno come un mendicante;6 “mangia del miele7 perché è buono; il miele di un favo stillante ha un sapore dolce e vi salverà!” Io dico; ma nessuno ascolta veramente, solo un resto è desideroso di ascoltare;

una Casa è stata costruita dalla Sapienza, acquistata da Sangue Prezioso; improvvisamente la vendetta di Satana si è messa in moto per distruggerLa; “chi devo mandare per fare questa opera di distruzione? ebbene, io invierò la Bestia e i suoi seguaci per demolire e dividere, per profanare e abolire ciò che è il più Santo ...”

quando è venuta l’avversità, Io sono venuto in soccorso, ma nessuno veramente, tra gli ufficiali della Chiesa ha ascoltato; dicono: “questa non è che una rivelazione privata, non è necessario prestarvi attenzione;”

nascondere la Mia Voce è un peccato mortale; passarmi al setaccio più e più volte e analizzarmi è un peccato odioso ai Miei Occhi; la vostra incredulità dirà un giorno: “ma guarda, noi non sapevamo; noi non sapevamo che offendevamo la Tua Misericordia;” effettivamente voi avete offeso la Mia Misericordia; e non solo avete offeso la Mia Misericordia, ma, a causa della vostra incredulità, voi avete permesso alle potenze del male di guadagnare terreno e di saccheggiare la Casa che Mio Figlio ha acquistato con il Suo Prezioso Sangue; e con quale! quale ingegno voi aggirate le Mie Parole per giustificare la vostra incredulità!

non vi rendete conto che avete preso il Mio Seggio? vi rendete conto che state diventando nemici di tutta la razza umana? poiché ostruendo e diminuendo il valore delle Mie Parole attraverso i Miei profeti, voi impedite loro di proclamare la Mia Volontà al Mio popolo e di ricongiungere e di unire la Casa di Mio Figlio?

non avete sentito: “senza la visione il popolo diventa sfrenato; beato chi osserva il Precetto;”8

Prego per colui che ha esclamato verso di Te: “io sono giunto alla disperazione per tutti gli sforzi che ho fatto sotto il sole...”

Io gli dico: “tu non hai tribolato invano; Io non provo alcun piacere per questa divisione che è un grave peccato, ma l’unità non è al di là della tua portata”; molte parole distorte verranno da molti cuori, ma nel frattempo forse non vi sto chiamando? se tu ti scoraggi, volgiti a Me ....

“i Miei servitori sono formati dalle Mie Parole”, ha detto il Mio Spirito a Davide; e tu li riconoscerai dai loro discorsi e da ciò che essi pronunciano; questa generazione deperisce, quindi non dovrei forse intervenire in una tale apostasia? il saccheggiatore depreda le Nostre Vigne, devastando le Scritture, e voi lo sapete; non dovrei intervenire? guardate! i Miei Abele si lamentano nel deserto; i Miei ambasciatori di pace piangono amaramente sulla durezza del vostro cuore come Mio Figlio ha pianto amaramente sulla durezza del cuore di Gerusalemme che ha perseguitato ogni profeta…

Fino a quando Signore?

finché essi non imparino a gridare:

“benedetto colui che viene
nel Nome del Signore!”9

e quanto a te, Vassula, Io ti dico: Io trovo la Mia delizia in te quando tu osservi e non dimentichi le Mie Parole che hanno formato te e altri attraverso di te; mantieni i tuoi occhi aperti per contemplare i Miei inestimabili tesori e le meraviglie delle Mie Parole; Io ho detto, Mia Vassula, che contemplare la luce della Mia Gloria è al di sopra di tutta la teologia; infatti, c’è qualcosa di più grande nel mondo che penetrare in Dio e dilettarsi alla Sua Presenza? che cosa c’è di più grande nel mondo che vedere Me, la Divinità? Colui che è rivestito della Maestà e della Potenza vi parla; Io sono trascendente e regno nelle altezze della Gloria, così è là che i vostri occhi dovrebbero essere alzati permanentemente e sarete salvati;

questo è ciò che tu devi continuare ad insegnare a questa generazione; va a declamare le Mie imprese affinché questa generazione Mi apra il suo cuore e Io, a Mia volta, apra loro le porte della virtù; grida verso i pastori che custodiscono la Chiesa e chiedi loro: “c’è qualcuno che ha gustato la dolcezza e la bontà di nostro Signore? c’è qualcuno qui che si distingue nella conoscenza di Dio?”

se rispondete “sì” alla prima domanda e “no” alla Mia seconda domanda, allora, perché Mi perseguitate? Io ho implorato e voi avete condannato; Io vi ho visitato facendo risplendere la Mia benevolenza su di voi, ma l’arroganza e l’ostilità è tutto ciò che Mi avete offerto; Io ho bussato alla vostra porta, ma voi non Mi avete aperto e vi siete accertati che anche le vostre finestre fossero ben chiuse con il catenaccio; voi non avete fatto alcuno spazio al vostro Signore; dovrei ora lodare i vostri discorsi e i vostri fiumi di parole che Mi sono stati dati nelle Mie Assemblee? poiché tutte queste parole vuote di vacuità, quale è lo scopo che perseguite? umiliatevi prima di cadere malati; che le Mie Parole siano il vostro educatore, il vostro consigliere e la vostra delizia; e vivrete ....


1 Sal. 19, 12.
2 Apparentemente è a me che Dio fa allusione ...
3 Dio mi ha fatto comprendere che intende parlare dei pastori che si comportano come ‘Caino’ e non pascolano le pecore che sono loro affidate. Sono coloro che sono come lupi vestiti da pecore; alcuni di loro hanno alte cariche e perseguitano gli ‘Abele’, i pastori buoni e fedeli, e tutte le Buone Opere di Dio.
4 Nome simbolico per indicare la Chiesa.
5 I Guardiani, cioè i preti.
6 Prv. 24, 34.
7 Simbolo della Parola di Dio.
8 Prv. 29,18. “Visione” indica probabilmente un dono profetico; “il Precetto” probabilmente indica l’insegnamento del profeta o la Legge ....
9 Mt. 23, 39.


PRECEDENTE   -   INDICE   -   SUCCESSIVO

 

Lista Cronologica
Un elenco completo dei Messaggi in ordine cronologico
 

Lista Alfabetica
Un elenco completo dei Messaggi in ordine alfabetico
 

Messaggi Recenti
Un piccolo numero di Messaggi che sono stati resi disponibili dopo le "Odi della Santissima Trinità", gli ultimi pubblicati nel 2003.
 

Lista Quaderno
Un elenco completo dei Messaggi raggruppati per quaderni
 

Il Mio Angelo Daniele
(IN INGLESE) L'alba dei messaggi. Vassula parla con il suo Angelo Custode Daniele
 

Apps Mobile
Scaricare l'applicazione iPhone/iPad appena rinnovata e avere i Messaggi mentre si è in viaggio
 

Scaricare i Messaggi
Messaggi in formato PDF disponibile da scaricare
 

Messaggi Manoscritti
I Messaggi originali scritti a mano, online
 

Libro Online
I Messaggi ora disponibili per la lettura come libro online
 

Cerca Messaggio
Ricerca all'interno del testo dei Messaggi
 

Messaggio a caso
Randomly Selected Message
 

 



Ricerca veloce

© Vassula Rydén 1986 Tutti i diritti riservati
X
Enter search words below and click the 'Search' button. Words must be separated by a space only.
 

EXAMPLE: "Jesus Christ" AND saviour
 
 
OR, enter date to go directly to a Message