DHTML Menu By Milonic JavaScript

Italian » I Messaggi »

25 Febbraio, 1998

25 Febbraio, 1998

Jahvè,
fa’ che il mio amore sia così intrecciato
al Tuo che Tu possa dire:
“benvenuta nella Mia Casa!”

Io sostengo che l’amore è ugualmente
intrecciato con la Tua Divina Volontà,
e che comprendere le Tue Parole soltanto,
non è sufficiente
a meno che non conformiamo ad Esse
il nostro agire, mio Signore.

Mia Vassula, l’ombra della morte che sta planando sulla tua generazione, un’ombra che la può gettare nel più profondo dell’abisso, ne ricopre ora una buona parte; guai a coloro che si accomodano così tranquillamente, sentendosi ora sicuri; questi sono coloro che scimmiottano Dio dicendo: “Jahvè non ha alcun potere su di noi;” assisi con fiducia sui loro troni, essi dichiarano che nessuno li può uguagliare, c’è bisogno di dire di più? in essi manca l’amore....

Io parlerò e tu scriverai; prega perché le Mie Parole suonino chiaramente alle orecchie di ciascuno; Io ti ho affidato la più nobile delle Mie Opere dei vostri giorni; quest’Opera Divina è messa nelle tue mani; sì, Mi è piaciuto darteLa e metterLa con grande affetto fra le mani di una semplice bambina che dipenderà interamente da Me;

1ora, Io voglio che questa non sia semplicemente una visita passeggera dal Mio Trono a te, ma dammi il tuo tempo e Io riceverò la tua offerta come si ricevono ghirlande di gardenie ....

Ah, mio Signore,
la Tua Celeste Presenza è accompagnata
dai profumi più sublimi;
così mostrami, mio Signore,
il Tuo Bel Volto,
e ricoprimi con la Tua raggiante Luce;

Fammi sentire la Tua Voce
come una melodia più dolce che mai,
più dolce di mille favi di miele
messi assieme.

allora vieni ad inspirare la mirra che esce dalla Mia Bocca:2 – quale è il vessillo che ho innalzato su di te?

Il vessillo che io vedo innalzato su di me è l’Amore.

sì, l’amore; l’amore è al di sopra di tutto; amare è fare la Mia Volontà; questa è la chiave di accesso al Mio Regno in cielo;

se voi pretendete di vivere in Me e non avete alcun amore, allora non potete dire di vivere in Me; una vera vita in Me, è vivere lo stesso genere di vita che Cristo ha vissuto; voi avete sentito che non sono coloro che invocano il Mio Nome che entreranno nel Mio Regno, ma soltanto coloro che, nutriti d’amore,3 fanno la Mia Volontà mentre sono ancora sulla terra;

diteMi, a che cosa serve un albero da frutta che non produce mai frutti? O ancora: quale è l’utilità di un’arpa senza le corde? in altri termini, a che cosa Mi servono le vostre lodi se sono dette senza amore? a che cosa servono i vostri sacrifici quando siano offerti senza amore? il vostro scopo deve essere l’amore, perché è sull’amore che alla fine sarete giudicati e non sull’eloquenza dei vostri discorsi o sulla vostra conoscenza, né su alcuno dei vostri sacrifici, né sui doni che Io, nella Mia benevolenza, vi ho offerto; sarete giudicati sulla misura del vostro amore; questi carismi che ti ho offerto sono perché tu innalzi la Chiesa; che le tue fondamenta e la struttura delle tue opere e dei tuoi carismi siano edificati sull’amore affinché tu non ti stanchi di fare il bene; sì, perché l’uomo buono conquista il Mio favore;

la Mia Città4 sarà elevata sulla Benedizione del Mio Spirito Santo .... e la tempesta avrà fine .... poi, ogni creatura sulla terra vivrà una vera vita in Me e il suo amore sarà talmente legato alla Mia Volontà che la sua anima diventerà il trono della Sapienza; sì, è a tale proposito che la Scrittura dice: “l’anima dei giusti è il trono della Sapienza” perché nei cuori che Mi amano non mancano tesori; quando il Mio Spirito ha parlato attraverso la tua bocca, Mia colomba, e ha detto: “comprendere le Sue Parole non è sufficiente a meno che noi non conformiamo ad esse il nostro agire”, questo era per farvi capire che se non eguagliate il vostro amore alla Mia Divina Volontà, voi avrete la vostra Grande Caduta;

finché voi rimarrete legati a questo mondo passeggero, non capirete mai che è nel Mio Spirito Santo che i vostri corpi possono essere avvinti, affinché i vostri pensieri si trasformino in nobili pensieri, allora, in quella divina nobiltà di pensiero e in quello stato di divina grazia, avendo assorbito in voi la potenza della Divinità, la Mia Opera sarà compiuta e la Mia Volontà sarà fatta;

e, come Io ho già detto prima dinanzi a tutti voi, Io dico nuovamente: verrà un tempo, e quest’ora è prossima, in cui, benché voi sarete ancora tra gli uomini, la vostra mente sarà in cielo e glorificherà la Nostra Santità Trinitaria; e, benché il vostro corpo si muoverà tra gli uomini, la vostra anima e la vostra mente, catturate nella Mia Volontà, ricolme della nobiltà della Mia Luce, saranno come quelle di un angelo e voi vi ritroverete a camminare nell’Eden, nel Paradiso fra i Miei angeli e i Miei santi, perché la vostra unione con Me sarà completa...

ah, e Noi ci rallegreremo di vederCi in voi; voi avrete l’immagine del Dio mai visto; Noi contempleremo il cielo5 in voi; voi che Ci possederete, sarete capaci di condurre il genere di vita che noi ci aspettavamo da voi, una vita che raggiungerà, attraverso una sapienza perfetta e una comprensione spirituale, la più completa conoscenza della Mia Divina Volontà; la vita che voi condurrete, Miei carissimi bambini, voi che siete stati creati per le Nostre Corti Imperiali, sarà secondo il Mio Pensiero sotto ogni aspetto; Io vi santificherò, e voi riceverete il potere di diventare pienamente devoti; quando tutte queste cose6 furono annunciate nel Messaggio di Verità,7 pochissimi tra voi compresero la Mia Parola;

oggi il mondo sente, ma non comprende nulla, vede, ma produce immagini che non conducono a nulla; quanto a coloro che sembrano essere vicini al Mio Cuore e che detengono le chiavi del Mio Regno, anche essi non hanno capito; tuttavia, essi desiderano ardentemente offrirMi devozioni, azioni di grazia, trattano severamente i loro corpi, eguagliano coloro che Io ho coronato con la corona di gloria8 e tuttavia, quando il Mio Soffio Divino9 alita un profumo, una dolce fragranza su di voi per rinnovarvi, sì, quando il Mio Santo Spirito discende dal più alto del cielo per infiammare la terra come un bacio battesimale, essi fanno del loro meglio per spegnere il Fuoco del Mio Santo Spirito; oggi, mentre la Mia Voce può essere udita, Essa li spaventa portandoli fuori di ragione e fanno immediatamente tutto ciò che è in loro potere per sottometterLa;

Io, che sono l’Autore di inestimabili meraviglie, sto per aprire i cieli e farvi conoscere il mistero del Mio disegno: l’effusione del Mio Santo Spirito Che è la Promessa scritta nelle Scritture e che dovrebbe agire sulla Mia creazione come mai prima nella storia, elevandola tutta verso il cielo, portando tutto ciò che è sulla terra così vicino al cielo quanto più è possibile; Vassula, Io che guido tutte le cose e decido con la Mia Volontà, non ho mai rotto alcuna promessa ma, al contrario, sono conosciuto come Colui che abbatte tutte le barriere di divisione; e’ per questo che voi dovete riporre le vostre speranze in Me perché, come ho detto, Io sto per mandare in frantumi, con la potenza e la grazia del Mio Santo Spirito le barriere della vostra divisione e unirvi, per il Mio onore, in un solo Corpo; allora, la vostra generazione, ritornata in sé, Ci griderà:

“adorabile Trinità!
conserva i nostri occhi prigionieri
dell’Unico Cuore
e dà alla nostra anima
ciò che le manca;

“ungici,
O Santa e Divina Trinità,
riversando il Tuo olio su di noi,
affinché rimaniamo
indissolubilmente uniti a Te
nella Tua Volontà,
e preparaci
al Tuo glorioso regno
del Regno sulla terra
nel quale la Tua Volontà diventa
l’essenza della nostra vita quotidiana
e l’emblema sulle nostre fronti,
e l’Amore, il vessillo
al di sopra delle nostre teste;”

ah, Mio giglio, il tuo Creatore ti dice questo affinché tu vada a dirlo ai Miei:

“Jahvè, il Mio Signore
e Padre molto benevolo,
ci ornerà
con le Sue Vesti Imperiali
e la terra sarà ornata
di tesori nascosti
che Egli ha tanto amorevolmente conservati per i nostri tempi;”

ornerò questa terra trasformandola in una Primavera; la Mia Primavera; che cosa è la Primavera di Jahvè? la Mia Primavera, Miei diletti, sarà quando l’intera Mia creazione risplenderà di una luce fulgida; nel battesimo della Purificazione voi sarete ricondotti alla vostra prima immagine; in questa Purificazione, ognuno aspirerà ad una più intima unione d’amore con Me e, con ardore, i vostri cuori ricercheranno la Verità, la Via e la Vita; e nella Verità dove sapori inebrianti saranno gustati, la vostra anima, dotata del Mio Spirito di Grazia, sarà resa perfetta; la vostra immagine di oscurità non sarà più, perché Io, il vostro Sposo e il più dolce dei padri, risplenderò su di voi;10

l’Amore è sulla via del ritorno per restaurare il Suo Regno; questo sarà il regno del Mio Regno sulla terra e la Mia Volontà sarà fatta sulla terra come in cielo;

così, ora, è il tempo di pentirsi; questa è un’epoca cattiva, ma la vostra vita deve riscattarla; rinunciate alla vostra volontà e troverete favori presso di Me nel riconoscere quale è la Mia Volontà; ah, Vassula, benedetta della Mia Chiamata, diffondi le Mie Parole in fiumi di Misericordia e di Speranza; sii come un giglio in questo tempo di Quaresima, dimentica te stessa, e lascia che il tuo Custode si prenda cura di te; cancellati completamente, divenendo come una materia fluida affinché tu possa scorrere in Me, tuo Dio, divenendo un solo spirito con Me ....

Io, Dio, ti incontrerò ad ogni ora del giorno quando tu vorrai; chiamaMi in qualsiasi momento, Mia diletta; quindi eleva la tua mente in una lode riconoscente verso di Me ed esalta il Mio Nome tre volte Santo per averti dato questo dono prezioso: una porta aperta verso di Me;

11il giardino della Mia Città,
stato dello Stato,
attingi da Me con gioia: la Vita;

ah! e sii consumata nella Mia Divinità; non permettere ad alcuna ombra di attraversare il tuo spirito; il tuo Signore si china ora graziosamente su di te per rivestirti degli ornamenti del Suo Amore; Io sto crescendo in te, allora, non cedere alla debolezza, rattristandoMi dubitando della Mia Bontà; abbraccia con tutto il cuore la preziosa rugiada della divina grazia che porta il tuo spirito nella Mia Nobile Luce; tu sei invitata dalla Primavera Stessa;

Mio Signore,
molti grandi re
darebbero tutto il loro Regno
per ricevere una goccia di queste grazie che Tu mi hai così affettuosamente
offerto nel Tuo immenso e divino Amore;

Io Mi prenderò la libertà
di dire:
“Sì! Sì! in un momento di follìa
del Tuo Amore, Tu mi hai offerto
favori in abbondanza,
dispensandoli senza misura,
e su che cosa?
su una semplice miserabile…”

ma tu sei la Mia prescelta! Io ho intravisto nella tua umana fragilità, anche allora,12 una traccia di ciò che c’era sotto la crosta del peccato, ho visto sotto questi strati di tenebre un amore infantile e il Mio Cuore, vedendo ciò, si è commosso fino alle lacrime; solo questo ha catturato la Mia Misericordia; benché soggetta al peccato, un filo di amore fluiva da te ogni tanto; allora ho detto: “Io Mi appresto a distruggere tutto ciò che non è Me e a ravvivare, abbracciandolo, quel poco che resta di Me”; e, nella sovrabbondanza della Mia grazia salvifica, Io ho agito secondo la Mia Volontà;

vieni ora, sii come una torcia incandescente in questa oscurità della tua era; avvicinaMi spesso per gustare la Mia dolcezza, facendo l’esperienza delle delizie di questa vicinanza, ma, allo stesso tempo, riverisciMi;

(A causa dei numerosi viaggi in missione, questo messaggio mi è stato dato in diversi momenti e poi, non essendo terminato, è proseguito nel mese di Marzo.)

Marzo, 1998

(Seguito del Messaggio precedente.)

Mia Vassula, dal Nostro celeste Trono di Gloria, assieme a Mio Figlio Gesù Cristo e allo Spirito Santo, Io sono disceso di Persona sulla terra, visitandoti in questo modo per imprimere su di te il Nostro Tema d’Amore;

Noi ti abbiamo caricata del dovere di trasmettere la Nostra Parola divina a molte nazioni e così tu hai fatto ciò che ti è stato chiesto di fare; tu, Mia carissima, hai lasciato la tua casa e la tua famiglia, le tue comodità e il tuo paese per la causa del Nostro Nome, e allora, lascia che ti ricordi la ricompensa della rinuncia: soltanto per questo ti sarà reso cento volte di più e erediterai il Mio Regno che è la vita eterna; figlia, a cui ho affidato questo immenso tesoro, non ascoltare le discussioni contrastanti fatte nel Mio Nome, sii come una colomba che prende il suo volo nell’aria al di sopra di tutti i clamori e le discordie, dunque non essere distratta, né turbata dalle cose esteriori; volgi il tuo sguardo verso di Me ricordandoti che Io sono tuo e tu sei Mia;

non essere scontenta quando ricevi favori meno gloriosi13 rispetto ai primi tre anni, perché tutto ciò che ti è dato è per la Mia glorificazione; per preservare la tua umiltà ho fatto questo atto di Sapienza, forse incomprensibile per te, ma il Mio atto ti ha già dato la libertà di venire a Me, e di lavorare liberamente per Me; il Mio atto ti ha messa in una posizione dalla quale tu puoi venire a Me per tua libera volontà, elevando a Me i tuoi pensieri, offrendoMi ciò che puoi; e mentre guardo la Mia Stessa semenza dare la sua vita come un’oblazione per molti, non contando su altro che sul suo Salvatore che ha elevato la sua anima dalla valle della morte e che l’ha condotta ad un’unione intima nel Suo Cuore, Io gioisco della Mia semenza;14...

ora dimMi, può un uomo barare con Dio?

No, mai. Vestirsi sempre di bianco15 non rende alcuno né più santo né più virtuoso né più veritiero.

eppure molti stanno ingannando il cuore dei Miei bambini, essi tentano di barare anche con Me con le loro menzogne;16 Io ve lo dico, quando il Mio Giorno verrà essi saranno esclusi dal Mio Regno, per questo motivo la sentenza è pronunciata; per Mia grazia ti ho concesso di discernere ciò che viene dalla Vera Luce da ciò che viene dalle tenebre, ma ti ho permesso di vedere quanti più erano attirati verso le tenebre che verso la Luce; vi ho detto questo perché quando il tempo della selezione sarà giunto, vi ricordiate tutto ciò che vi ho detto...17

ricordaMi ai tuoi amici; i tuoi amici sono i Miei amici, Mia colomba; dì loro ciò che il loro Padre amoroso dice: dì loro che se essi rimangono in Me, nel Mio Amore, la loro gioia sarà completa, e tutto ciò che essi si sforzeranno di fare per la Mia Causa, nel loro lavoro, ma non saranno capaci di condurre a termine o di avere successo a causa della loro fragilità umana, Io, come un Padre, avendo visto la loro nobiltà di pensiero, prenderò in considerazione la loro buona intenzione di desiderare di piacerMi e così Io, a Mia volta, darò ciò che ad essi manca, affinché molti credano nella Mia Opera e nel Mio Divino Tema d’Amore; essi crederanno non a causa di costoro, ma per l’evidenza dell’Opera perfetta che sarà compiuta nella Mia Divinità;

- 18e tu, Mia colomba, guarda lo Sposo che ti ha elevata e diretta con il Suo Spirito nel Suo appello;19 cantaMi un salmo dicendo:

Fontana d’Acqua Viva,
preserva la mia anima
nel tempo della afflizione,
conserva la mia anima
avvinta al Tuo Cuore,
là dove le Sorgenti di Jahvè
rinfrescano e fanno esultare ogni cuore
che viene a riposare
in questo più profondo Centro d’Amore;

Oh guardate Colui che mi ha rivestita
con le Sue Vesti Imperiali20
per attirare instancabilmente
nazione dopo nazione
perché esse si riuniscano
in un solo corpo
attorno alla Santa Trinità;

guardate la Sua infinita Benevolenza,
Che si diletta
anche nel mio miserabile cuore
come se non ci fosse
altra creatura che me;

sia benedetto Jahvè per sempre;
amen;

sì! ti ho dato la Vita nella Mia Divinità, annullando le tue imperfezioni; e ora, unita e inseparabilmente legata alla Divinità Stessa, Io ti benedico tre volte nel Mio Nome; possano le tue realizzazioni donare prosperità a tutta l’umanità; compile conservando santo il Mio Nome e vivendo in pace con tutti;


1 Qui c’è stata una leggera esitazione. Io ho pensato che Dio avesse finito il Suo messaggio e mi lasciasse andare, ma poi ha detto quanto segue.
2 Dio ha fatto una pausa, poi ha cambiato il tono della Voce.
3 Qui amore significa anche la Parola di Dio e obbedire ad Essa.
4 Ho capito che con “città” Jahvè intendeva il Suo Regno sulla terra.
5 Un cielo spirituale.
6 Ciò che Dio ci dice ora.
7 La Santa Bibbia.
8 I Santi.
9 Lo Spirito Santo.
10 Ap 22, 5.
11 Improvvisamente Jahvè, il mio Dio delizioso, ha parlato in metafora. Per un’illuminazione del mio intelletto, Egli mi ha fatto capire che “il giardino della Mia Città”, come anche “stato dello Stato” significano: “Vassula del Mio Santuario”.
12 Dio intende anche prima della mia conversione, cioè prima della sua divina Chiamata fatta a me.
13 Alcune risposte dirette da Nostro Signore alle mie domande e a quelle di altri attraverso di me. Come i costanti profumi e le visioni della sua Presenza.
14 C’è stato un breve silenzio.
15 Si tratta dei falsi profeti, e ce ne sono molti oggi, molti, molti più che anime scelte da Dio; ma Dio permette che ciò succeda per mettere la gente alla prova.
16 Una persona, particolarmente, mette costantemente Dio alla prova con i suoi falsi messaggi, complottando nell’oscurità e ingannando molti che credono in lei; si riconosce tramite uno dei suoi messaggi in cui afferma che i messaggi de La Vera Vita in Dio si sono interrotti dopo l’Agosto del 1987, menzogna che la condurrà ad una trappola per lei stessa ...
17 C’è stato un breve silenzio, poi Dio ha parlato per coloro che parteciperanno al ritiro internazionale de La Vera Vita in Dio in Terra Santa; sono gli organizzatori e i promotori de La Vera Vita in Dio, saldi pilastri del Messaggio di Dio.
18 Lo sguardo del Signore si è volto verso di me, il Suo sguardo era amichevole e paterno allo stesso tempo.
19 Mentre il Signore della Bontà diceva queste parole, la mia anima è stata elevata in alto fino a percepire la Sua Gloria, facendomi pregustare un lieve sapore della visione beatifica.
20 Cioè Cristo Stesso.


PRECEDENTE   -   INDICE   -   SUCCESSIVO

 

Lista Cronologica
A Complete Listing of Messages in Chronological Order
 

Lista Alfabetica
A Complete Listing of Messages in Alphabetical Order
 

Lista Quaderno
A Complete Listing of Messages Grouped by Notebook
 

Messaggi Recenti
A small number of Messages that have been made available after the 'Odes of the Holy Trinity', the last published Messages in 2003.
 

Il Mio Angelo Daniele
The Early Dawn of the Messages. Vassula converses with her Guardian Angel Daniel
 

Apps Mobile
Download the newly revamped iPhone/iPad app and have the Messages while on the go
 

Messaggi Manoscritti
The original handwritten messages online
 

Libro Online
The Messages now available to read as an online book
 

Cerca Messaggio
Text search within the Messages
 

Messaggio a caso
Randomly Selected Message
 

 



Ricerca veloce

© Vassula Rydén 1986 Tutti i diritti riservati
X
Enter search words below and click the 'Search' button. Words must be separated by a space only.
 

EXAMPLE: "Jesus Christ" AND saviour
 
 
OR, enter date to go directly to a Message