DHTML Menu By Milonic JavaScript

Italian » I Messaggi »

21 Dicembre, 1992

21 Dicembre, 1992

(Letto nella settimana dell’unità a Los Angeles e a Sacramento)

figlia del Mio Sacro Cuore, vorrei che tu scrivessi; ascolta dal cielo la Mia Voce;

le Mie Parole di Riconciliazione, di Pace e di Unità non sono state né udite, né rispettate; Io ho parlato una volta e non parlerò ancora; non aggiungerò nulla di nuovo;

Signore, a quanto pare non è così facile...1

Io voglio questa volta che la tua voce risuoni come un rombo di tuono in Gennaio!2 Io voglio che la tua voce risuoni più forte che mai! tu parlerai in Mio nome; che il mondo intero ascolti: i giorni ormai sono contati, non rimane più molto tempo e la grazia che ha avvolto l’umanità improvvisamente avrà fine .... tutto questo accadrà perché il mondo capisca quanto grande era la Mia Misericordia e la Mia Bontà che scendevano dall’alto anno dopo anno; ….

dì a coloro che lavorano per l’unità di alzare gli occhi al cielo; non vedono come è lontano dalla terra? così lontano sono i cuori degli uni verso gli altri;3 quando, dunque, con voto unanime, approveranno un decreto per celebrare la festa di Pasqua tutti alla stessa data?

sono stanco di udire il loro nobile linguaggio, forse sarà conveniente ed eloquente per loro, ma per Me, suona come un colpo di gong, perché è vuoto della stessa vacuità; Io sono venuto per parlar loro, anzitutto per preoccupazione e poi per pietà, ma fino ad oggi, nessuno ha abbassato ancora la sua voce per udire la Mia Voce;

guai a voi, voi che dite d’essere al Mio servizio e invece impedite al Mio Regno di trovare l’unità e la stabilità! ma non sarete voi che riunirete il Mio Regno .... poiché non capite nulla e non capirete mai .... se voi, malgrado i Miei richiami celesti, non avete sondato le profondità del Mio Cuore, come volete risolvere gli argomenti dei Miei Pensieri, come potete scrutare le Ricchezze del Mio Sacro Cuore?

Io non ho parlato per parabole, nemmeno per enigmi; per parlarvi ho adoperato termini chiari; ho rimproverato i capi e li ho riuniti insieme per parlare loro,4 ma hanno essi osservato i suggerimenti del Mio Cuore? il loro ruolo era quello di fare un appello ufficiale; ho rimproverato le autorità;5 non ero venuto quel giorno6 per attaccarli, ma ad offrir loro l’olio per riempire le loro lampade, per timore che sia fatto ancor più torto alla Mia Chiesa; quanti di loro hanno alzato le mani verso il cielo e Mi hanno chiamato? si sono resi conto che, per due volte,7 il Mio Sangue è sparso come l’acqua?

- i Miei gemiti, almeno questa volta possano giungere alle loro orecchie .... quello che la Mia Mano destra ha piantato è stato spezzato, in due, poi in tre parti, poi frantumato; dov’è l’intera vigna8 che avevo piantato? .... una volta c’era una vigna; ad ogni stagione, aspettavo che mi desse i suoi grappoli; aveva coperto le valli e pianure e si era estesa fino al di là del mare, perché aveva messo radici nella Mia proprietà, nella Mia stessa eredità; Io avevo steso i suoi rami perché raggiungessero i quattro angoli della terra e riempissero il mondo intero con i loro frutti; ma invece di custodirla, essi l’hanno trascurata, permettendo alle spine e ai rovi di moltiplicarsi tutt’intorno, soffocando ramo dopo ramo, grappolo dopo grappolo; questa pianta scelta che la Mia Mano destra aveva piantata ora è stata rasa al suolo e la bellezza, la gloria e i frutti che aveva donato adesso sono caduti come frutti marci;

allora, è inutile gonfiarsi d’orgoglio, e smettete d’avere lo sguardo fiero, nel caso in cui i vostri errori si moltiplicassero, i vostri atti vi ricadrebbero sulla testa; Io sono venuto per riempire d’olio le vostre lampade, accendete la vostra lampada e utilizzatela ora affinché vediate dove state andando; a colui che questa volta trascurerà d’accendere la sua lampada e di utilizzarla, gli sarà tolta e sarà data a qualcun altro; che preghino con queste parole:

O Signore,
Tu che dimori in mezzo a noi,
guidaci;
fissa il Tuo Trono Regale
in mezzo alla Tua vigna
e dacci i Tuoi ordini;

O Signore Santo di ogni santità,
purificaci affinché preserviamo
l’integrità della Tua Casa
e della Tua vigna,
intervieni amorevolmente e proteggi
ciò che la Tua Mano destra ha coltivato;

Ti abbiamo abbandonato, ma sappiamo,
crediamo e siamo fiduciosi,
che Tu spalancherai
le Tue Dighe,
perché il Fiume di Vita
irrighi la Tua vigna,
perché di nuovo
spuntino da lei tralci
che porteranno frutto
e diverranno una vigna regale,
più regale che mai
perché il Tuo Santo Spirito,
il datore della Vita,
la coprirà con la Sua ombra;
amen;

e a te, Mia Vassula, le tue sofferenze insegneranno ad essere paziente; non hai inteso che la pazienza porta alla perseveranza e che la perseveranza porta alla speranza? e questa speranza, su questa speranza si innalzerà il Mio Regno; che ogni parte di te ora Mi glorifichi;

il Mio Santo Spirito ti ha segnata con il Mio Sigillo così, non aver paura; pastori, preti, predicatori, vescovi e cardinali riconosceranno il Richiamo del Pastore e Io rinnoverò il loro intelletto affinché il loro vecchio io sia soppresso ed essi capiscano pienamente che Io sono sulla strada del ritorno per trasformare la Mia creazione tutta intera nella bontà e nella santità della

Verità;

align: justify">vieni, figlia Mia, Mia preziosa; Io Sono è con te;

1 Volevo dire: “non è facile unificare le date della Pasqua”; è proprio quello che mi hanno detto coloro che lavorano per l’unità. Ma Gesù mi ha interrotta e ha continuato con voce potente.
2 Mese dell’Unità.
3 Gesù qui sembra voler dirigere i loro passi suggerendo cosa devono fare.
4 Utilizzandomi come Suo portavoce.
5 Al Consiglio Ecumenico delle Chiese.
6 Utilizzandomi come Suo portavoce.
7 Per il fatto che ci sono due Pasque: la cattolica e l’ortodossa.
8 Potrebbe essere interpretato come la Chiesa, o come il popolo di Dio.


PRECEDENTE   -   INDICE   -   SUCCESSIVO

 

Lista Cronologica
Un elenco completo dei Messaggi in ordine cronologico
 

Lista Alfabetica
Un elenco completo dei Messaggi in ordine alfabetico
 

Messaggi Recenti
Un piccolo numero di Messaggi che sono stati resi disponibili dopo le "Odi della Santissima Trinità", gli ultimi pubblicati nel 2003.
 

Lista Quaderno
Un elenco completo dei Messaggi raggruppati per quaderni
 

Il Mio Angelo Daniele
(IN INGLESE) L'alba dei messaggi. Vassula parla con il suo Angelo Custode Daniele
 

Apps Mobile
Scaricare l'applicazione iPhone/iPad appena rinnovata e avere i Messaggi mentre si è in viaggio
 

Scaricare i Messaggi
Messaggi in formato PDF disponibile da scaricare
 

Messaggi Manoscritti
I Messaggi originali scritti a mano, online
 

Libro Online
I Messaggi ora disponibili per la lettura come libro online
 

Cerca Messaggio
Ricerca all'interno del testo dei Messaggi
 

Messaggio a caso
Messaggio selezionato in modo casuale
 

 



Ricerca veloce

© Vassula Rydén 1986 Tutti i diritti riservati
X
Enter search words below and click the 'Search' button. Words must be separated by a space only.
 

EXAMPLE: "Jesus Christ" AND saviour
 
 
OR, enter date to go directly to a Message